Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Conduci davvero una vita sana?

L’Health Score è un buon metodo per scoprire in modo facile e veloce se stai conducendo lo stile di vita giusto. Questo test pratico ci mostra se stiamo facendo le cose giuste in termini di attività fisica, alimentazione e relax e ci indica come migliorare. Il nostro autore ha provato a fare l’autotest.

Mano sul cuore: In che stato si trova la tua salute? O, formulato diversamente: quanto è sano il tuo attuale stile di vita? Probabilmente pochissimi di noi possono rispondere così, sui due piedi, dal momento che in generale le persone trovano difficile fare valutazioni obiettive di sé stesse. Lo stesso vale anche me. Mangio sano abbastanza, mi muovo a sufficienza? E il mio sonno è di qualità? Lo ammetto: non so dove posizionarmi veramente sulla scala della salute.

In realtà oggi come oggi sarebbe facilissimo raccogliere dati sulla propria salute: contapassi, bracciali fitness, orologi intelligenti, app per la salute e molto altro. «L’accesso alle informazioni mediche è diventato molto semplice», concorda Paul Windisch, medico e Chief Medical Officer presso l’azienda sanitaria dacadoo. Ma per molte persone capire la propria salute è ancora un problema. Non tutti sono davvero in grado di interpretare i dati ottenuti o di collocare la ricchezza di informazioni nel giusto contesto. «Solo quando hai una solida comprensione dei fattori che influenzano la tua salute puoi gestire facilmente la grande quantità di dati generati dai dispositivi indossabili», afferma Windisch.

Ecco come funziona l’Health Score

Background scientifico

L’Health Score è stato sviluppato sulla base di oltre 300 milioni di anni umani di dati clinici e, in parole povere, indica lo stile di vita e lo stato di salute emotivo sulla base dei valori corporei.

Un aiuto per capire meglio la propria salute viene offerto anche da dacadoo, datore di lavoro di Windisch. L’azienda di Zurigo, con altre sedi nella regione Asia-Pacifico e in Nord e Sud America, sviluppa piattaforme e soluzioni digitali per la quantificazione dei rischi per la salute – e molto di recente ha creato l’Health Score nell’ambito dell’iniziativa dedicata alla salute di Migros iMpuls. Il punteggio è un numero compreso tra 0 e 1000: la scala varia da «migliorabile» (Health Score inferiore a 480) a «eccellente» (valore superiore a 680).

«Riassumere la salute dell’utente in un unico numero ovviamente non è un compito facile», afferma Paul Windisch. «Ma il nostro obiettivo è che questo numero rifletta lo stato attuale della ricerca nel miglior modo possibile. Ciò significa che i fattori dello stile di vita che hanno un impatto importante sulla nostra salute causano grandi balzi per quanto riguarda l’Health Score. I fattori dello stile di vita con un influsso limitato o discutibile pesano poco o per nulla sull’Health Score». L’Health Score cambia quasi in tempo reale a seconda di questi diversi fattori di influenza e consente all’utente di comprendere meglio la propria salute. «L’utente diventa quasi lui stesso un ricercatore, quando osserva: cosa succederebbe se andassi a passeggiare per 20 minuti al giorno? E cosa succederebbe se la domenica andassi a fare un’escursione di quattro ore, ma per il resto della settimana poi non facessi nessun’altra attività fisica?», dice Windisch.

L’Health Score viene calcolato per mezzo di un questionario che chiede informazioni sui fattori dello stile di vita menzionati. Tali fattori sono mappati in sette categorie rilevanti, nello specifico: attività, consapevolezza, sonno, salute mentale, forma fisica, alimentazione e autocontrollo. Questi sette punteggi secondari si sommano dando vita al quadro generale, essi sono i pezzi del puzzle della nostra salute. «I subscore possono aiutare a scoprire dove si cela il maggior potenziale per i miglioramenti», spiega Paul Windisch. «Perché per chi desidera migliorare, sorge spontanea la domanda su quale sia il punto da cui iniziare. E, come regola generale, il massimo beneficio si ottiene solitamente dove c’è il deficit maggiore. Un esempio: chi si allena 10 ore a settimana, ma fuma un pacchetto di sigarette al giorno, trarrà meno benefici dall’allenarsi 15 ore che dal ridurre il consumo di sigarette a mezzo pacchetto».

Alla fine del questionario, è l’Health Score stesso a suggerire specificamente su che piani è utile agire. Classifica il nostro valore numerico, dice com’è in generale il nostro stile di vita – e ci dà molti consigli e suggerimenti preziosi nell’ambito di ciascuna area specifica.

Autotest dell’autore: quanto è sano il mio stile di vita in realtà?

Ora lo voglio sapere: ho già scritto fiumi di parole sul tema della salute. Cosa dice l’Health Score in merito alla mia salute? Mi prendo cinque minuti e parto da qui. Innanzitutto con alcuni dettagli sulla mia persona. Vengono chiesti sesso, età, altezza, peso. Inserisco il mio peso senza barare. Lo so già: con 86 chili e un’altezza di 1,84 metri, sono leggermente sovrappeso. Tra le altre cose, viene calcolato anche il BMI. Anche l’età contribuisce a capire se si sta seguendo uno stile di vita corretto. Importante da sapere: i dati non vengono salvati. Non è necessario neppure registrarsi. 

Ora partiamo con le domande. Per prima cosa, parliamo di movimento. L’Health Score vuole sapere quante ore di sport faccio a settimana. Conta solo tutto ciò che fa rimanere senza fiato. Con due ore di fitness e un’ora di bicicletta totalizzo tre ore, quindi mi trovo piuttosto nella metà inferiore della scala.

Poi è il turno dell’alimentazione. Qui ho un piccolo problema: nel consumo di frutta e prodotti integrali non riesco ad andare oltre un «qualche volta», mentre per frutta a guscio e semi addirittura registro solo un «raramente». Con la verdura me la cavo un po’ meglio e clicco su «spesso». D’altra parte, bevo molto raramente bibite dolci, probabilmente ho esagerato da bambino. Quando si tratta di snack, invece, non sempre riesco a resistere, e clicco su «a volte».

Proseguiamo con il benessere: mi chiede se mi sento triste. Quanto sono stressato o rilassato. Se guardo al futuro con ottimismo. E se nel complesso sono soddisfatto della mia vita. Sicuramente non è perfetta, ma nel complesso sto bene e inserirò i valori corrispondenti. Vengono chieste informazioni anche sul sonno. Qui invece non posso darmi il massimo dei voti, perché la durata del mio sonno è più sulle 6 che sulle 7 ore. Ogni tanto mi sveglio anche nel cuore della notte.

Infine, andiamo al sodo, con gli stimolanti e le sostanze che creano dipendenza. Per quanto riguarda il fumo, la risposta è «no», ho smesso alcuni anni fa. Per il consumo di caffè indico 4-6 tazze al giorno, che è già nella fascia superiore. Con l’alcol, l’Health Score vuole sapere quante porzioni ne consumo al giorno. Una porzione è una birra piccola, un bicchiere di vino da 1,5 dl o 1 distillato da 30 cl. Dal momento che di solito bevo alcolici solo nei fine settimana (vino rosso e birra, occasionalmente un gin), qui me la cavo bene e spunto 0-1 porzione al giorno. 

Questo ti farà muovere

Cosa possiamo fare per la nostra salute

Ed ora viene calcolato il mio numero. Sono elettrizzato – e sorpreso! Sebbene non abbia praticamente raggiunto da nessuna parte i valori migliori in assoluto, l’Health Score con poco meno di 699 mi attribuisce un «eccellente». Il che dimostra che non devi essere perfetto ovunque per ottenere un buon risultato. In conclusione, mi viene consigliato di prestare attenzione a questo per mantenere il livello e non smettere mai di evolvermi sul piano personale. Mi viene mostrato come fare all’interno dei sette punteggi secondari. Per esempio, come strutturare il mio allenamento in modo più vario, ricordando di prestare attenzione anche alla rigenerazione. Per ottimizzare la mia alimentazione, mi viene raccomandato di imparare di più sugli alimenti a cui viene attribuito un effetto particolarmente positivo sulla salute. Inoltre, dovrei conoscere con precisione il mio fabbisogno calorico. Le mie aree «più deboli» riguardano i punti «consapevolezza» e «salute mentale». L’Health Score qui mi consiglia di allentare la presa e di trovare una tecnica di rilassamento adatta a me.

In generale, esistono molti modi diversi di fare qualcosa per la nostra salute. Una vasta offerta può aiutare in tutti i settori a migliorare in modo duraturo lo stile di vita. Ciò è importante non solo per sentirsi più vitali, ma anche perché in questo modo si riduce il rischio di future malattie, inclusi ipertensione, diabete e obesità.

Nell’ambito di un vasto sondaggio, abbiamo chiesto agli svizzeri in che condizioni si trova la loro salute – e abbiamo ottenuto risultati interessanti per quanto riguarda alimentazionemovimento e relax. In merito abbiamo fornito molti consigli e strumenti. Nell’ambito dell’attività fisica, ad esempio, c’è una grande offerta fitness, i corsi sportivi più vari e attrezzatura e outfit per tutti gli sport popolari come jogging, ciclismo, escursionismo e nuoto, oltre a numerosi consigli. Nel campo dell’alimentazione, numerose ricette e molti consigli intorno a un’alimentazione equilibrata aiutano a mangiare più sano. E nella sezione benessere ci sono una moltitudine di corsi di rilassamento prenotabili, ci sono utili video per esercizi e articoli informativi. 

Forse anche tu hai già avuto modo di introdurre alcuni miglioramenti nella tua vita? L’importante è non mollare per mantenere i cambiamenti dello stile di vita a lungo termine. Ed è proprio qui che entrano in gioco gli Health Coach di SalutaCoach per darti una mano. In tutto questo è fondamentale anche il tuo indice di salute, cioè controllare regolarmente l’Health Score.

Calcola il tuo Health Score in meno di 5 minuti

Ora è il tuo turno: che dire di te? Quanto è sano il tuo stile di vita? Calcola l’Health Score – e in meno di 5 minuti saprai come stanno andando la tua salute e il tuo stile di vita. Un’ultima nota per concludere: l’Health Score rappresenta la tua salute attuale. Si basa su tutte le informazioni fornite nel questionario. Gli autotest non sostituiscono in alcun modo una diagnosi medica.

Calcolo del BMI, del fabbisogno calorico e del consumo calorico

Tool

Fabbisogno calorico

Qual è la tua altezza?

cm
Tool

Consumo calorico

Quanto pesi? Sinceramente.

kg
Tool

Calcolo IMC

Qual è la tua altezza?

cm

Così rimani sempre al corrente

Desideri essere sempre al corrente su questo e su altri temi legati alla salute? Allora abbonati subito alla nostra newsletter.

di Ringier Brand Studio / Thomas Wyss,

pubblicato in data 05.07.2022


Potrebbe interessarti anche:

Abbonati alla newsletter iMpuls e vincere una carta regalo Migros

Iscriviti subito e vinci