Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Vuoi vivere più sano?

Indietro

1000 domande e 1000 risposte

Hai domande sull’alimentazione, sul movimento, sul rilassamento e sulla medicina? Noi ti forniamo le risposte. Qui puoi fare nuove domande e leggere le risposte ad altre domande già poste.

Non è stata trovata alcuna risposta adeguata? Chiedi ai nostri esperti!

Purtroppo non abbiamo trovato risultati per "dormire". Prova a inserire un nuovo termine di ricerca oppure rivolgi la tua domanda ai nostri esperti.

  • Tutti (31)
  • (0)
  • (4)
  • (18)
  • Medicine (5)
Corinne Weil
Dott. med. Corinne Weil

Medicina interna FMH e medicina dello sport SGSM, Medbase Zürich Löwenstrasse

Il monitoraggio del sonno con l'orologio non è molto preciso. Quello che conta è come ti senti il mattino al risveglio. Poiché sembra che i problemi siano iniziati con il pensionamento, probabilmente la sera sei troppo poco stanco per dormire. Consiglierei di praticare delle attività nell'arco della giornata (sport, corso di lingua ecc.) così la sera sei veramente stanco e puoi anche dormire meglio.

Corinne Weil
Dott. med. Corinne Weil

Medicina interna FMH e medicina dello sport SGSM, Medbase Zürich Löwenstrasse

Non so quante ore hai dormito fino alle 4. Forse già 5-7 ore, e per te potrebbero essere sufficienti. Ti consiglierei di alzarti alle 4.00, leggere o fare qualcosa. Magari dopo un paio di giorni sei così stanca da riuscire a dormire fino alle 5.00 o 5.30. Oppure qualche volta prova a coricarti 1-2 ore più tardi.

Sonja Gysel
Sonja Gysel

Esperta del sonno presso fit im job

Per quanto riguarda le fasi del sonno non si tratta tanto di «allenare» quanto di «lasciar andare». Per dormire in modo profondo e riposante devi imparare a rilassarti, lasciarti andare e cedere il controllo. Il sonno è qualcosa che non possiamo controllare, e va bene così. Ricordati che tutte le fasi del sonno sono importanti: un sonno è rigenerante soltanto se le attraversiamo tutte più volte nel corso della notte.

Sonja Gysel
Sonja Gysel

Esperta del sonno presso fit im job

Fintanto che riesci a riaddormentarti è normale avere dei risvegli brevi e ripetuti durante la notte. Non è invece un buon segno se ti serve molto tempo (>10 minuti) per riprendere sonno. Neppure svegliarsi presto è ideale perché sicuramente 4,5-5,5 ore di sonno non sono sufficienti per riposare. C'è qualcosa che ti preoccupa che non riesci più a dormire dopo le 4.30? Fai abbastanza movimento e sei stanca la sera?

I disturbi del sonno, l'affaticamento e i problemi di concentrazione non sono necessariamente collegati al sonno, potrebbero avere anche altre cause (farmaci, altre patologie, questioni ormonali ecc.). Se sospetti che sia così parlane con il tuo medico di famiglia.

Sonja Gysel
Sonja Gysel

Esperta del sonno presso fit im job

Fintanto che riesci a riaddormentarti è normale avere dei risvegli brevi e ripetuti durante la notte. Non è proprio un buon segno, invece, se ti serve molto tempo (>10 minuti) per riprendere sonno. Se ti succede cerca di calmarti. Esistono diverse tecniche, ad es. un esercizio di respirazione, visualizzare il proprio luogo preferito, la meditazione tramite app e tanto altro ancora. Se ti assillano troppi pensieri può essere utile trascriverli. Compila ad es. una lista con tutte le cose da fare il giorno dopo. Se rimugini pensieri negativi può esserti d'aiuto tenere un diario di gratitudine per stimolare un atteggiamento positivo.

Se tardi molto a riaddormentarti, alzati, cammina un po' al buio (se possibile evita di accendere la luce) e rimettiti a letto solo quando torna la stanchezza.

Sonja Gysel
Sonja Gysel

Esperta del sonno presso fit im job

Per un sonno di buona qualità servono essenzialmente tre cose: stanchezza, sicurezza e rilassamento. Sei stanco quando vai a letto? Ti senti al sicuro e sei rilassato? Per rilassarti prepara bene il momento del sonno. Circa 1-1,5 ora prima di coricarti dovresti interrompere qualsiasi attività coinvolgente, quindi niente cellulare, tablet, PC, televisore, sport intenso o emozioni forti, come liti ecc. Dedicati invece a cose rilassanti. È un momento tutto tuo! I rituali aiutano il corpo e la testa a ritrovare più facilmente la serenità. Prova a studiare i tuoi rituali serali.

Prova inoltre a tranquillizzarti quando non riesci ad addormentarti subito. Più sei nervoso, maggiori quantità di ormoni dello stress vengono rilasciati e più è difficile dormire. Puoi calmarti ad es. con delle tecniche di rilassamento, come esercizi di respirazione, visualizzando il proprio luogo preferito, provando la meditazione tramite app e tanto altro ancora. Se ti assillano troppi pensieri può essere utile trascriverli. Compila ad es. una lista con tutte le cose da fare il giorno dopo. Tenere un diario di gratitudine può servire a stimolare pensieri positivi e spezzare la spirale di nervosismo.

asteinmann
Anna Francesca Steinmann

Terapista complementare i.f.

Sì, in questo caso può essere molto utile lo yoga Nidra, una pratica guidata di consapevolezza che porta a un profondo rilassamento. È una tecnica che non prevede l’esecuzione di esercizi. Bastano un materassino, una lezione registrata (disponibile ad esempio su iTunes) e 20-30 minuti di tempo libero. Ci si sdraia sul materassino e ci si lascia guidare dalla voce all’esercizio della pratica. Questa forma di rilassamento è adatta a tutti, anche alle persone con problemi fisici. Lo yoga Nidra può essere praticato anche prima di andare a dormire per raggiungere un rilassamento profondo e addormentarsi in pace e serenità.

awettstein
Albert Wettstein

Responsabile Sviluppo aziendale Topwell-Apotheken AG Winterthur

Ciao Simona! Il modo migliore è prenotare una fila con abbastanza spazio davanti ai sedili e pochi vicini, in modo da poterti sdraiare sui sedili o allungarti sul pavimento. Potresti inoltre utilizzare una mascherina per non essere disturbata dalla luce. Attenzione all'aria condizionata, avvolgiti bene nelle coperte che ti daranno... ...e togliti pure le scarpe.

Philipp Keller
Dott. med. Philipp Keller

Specialista di medicina interna FMH, Medbase Sports Medical Center Zurigo Löwenstrasse

Ciao Louisa, in generale valgono gli stessi consigli di igiene del sonno che si danno a tutti. Sicuramente, terrei le mani lontane dai farmaci perché i dati scientifici sono pochi e possono sempre sussistere potenziali pericoli. Parla con la tua levatrice, che saprà di certo trasmetterti buone esperienze e consigli.

Purtroppo non abbiamo ottenuto risultati per la tua ricerca. Prova a inserire un nuovo termine di ricerca oppure rivolgi la tua domanda ai nostri esperti:

Purtroppo non abbiamo ottenuto risultati per la tua ricerca. Prova a inserire un nuovo termine di ricerca oppure rivolgi la tua domanda ai nostri esperti:

Purtroppo non abbiamo ottenuto risultati per la tua ricerca. Prova a inserire un nuovo termine di ricerca oppure rivolgi la tua domanda ai nostri esperti:

Purtroppo non abbiamo ottenuto risultati per la tua ricerca. Prova a inserire un nuovo termine di ricerca oppure rivolgi la tua domanda ai nostri esperti:

Le tue domande sul tema della salute

Risponderemo via e-mail alla tua domanda che eventualmente sarà pubblicata in forma anonima su impuls.migros.ch. I tuoi dati personali non verranno salvati.

Le informazioni fornite non sostituiscono una visita dal medico.

* = ui.form.field.required.title

ui.form.textarea.counter

Potrebbe interessarti anche:

Consigli settimanali sulla salute nella newsletter di iMpuls che si adattano alla vostra vita.

Iscriviti ora e vinci
geschenk-icon1