Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Anacardi - il frutto a guscio versatile

Gli anacardi stanno diventando sempre più popolari, sia come snack che come bevanda. Ma quali sono le sue origini? E perché sono curvi? Con quali piatti si sposano particolarmente bene? Qui trovi le risposte, golose ricette e spunti d'ispirazione.

Anacardi: semi o frutti?

Gli anacardi sono spesso chiamati anche noci di anacardio e vengono utilizzati allo stesso modo. Botanicamente parlando, però, sono semi e non noci. Si raccolgono dalla mela dell'anacardio, il frutto dell'albero dell'anacardio. Questa mela presenta solo una noce di anacardio nella parte inferiore del frutto. Il seme di anacardio si trova all'interno di un guscio storto e legnoso che deve essere rotto a mano.

Anacardi: origine, coltivazione, raccolta

Gli anacardi sono il terzo seme più prodotto al mondo. L'albero degli anacardi, o in latino Anacardium occidentale, è un albero tropicale che proviene originariamente dal Brasile. È stato importato in Asia e in Africa dai marinai intorno al 1600. Oggi, Nigeria, Tanzania, Costa d'Avorio e Mozambico sono tra i maggiori produttori di anacardi. Gli alberi di anacardi si distinguono per le loro diverse caratteristiche. Un albero di anacardi è resistente alle intemperie e può adattarsi bene al clima prevalente. Ci vogliono dai tre ai cinque anni perché un albero di anacardi produca i famosi frutti. A proposito, gli anacardi vengono raccolti una volta all'anno in un periodo di circa tre mesi da novembre a gennaio.

Conservazione e durata degli anacardi

Gli anacardi si conservano al meglio se riposti in luogo asciutto e protetti dal calore. Non necessitano di essere conservati in frigorifero dopo l'apertura della confezione, ma possono essere tenuti nella confezione sigillata per circa 14 giorni senza problemi.

Anacardi: gusto e uso in cucina

Il gusto degli anacardi è delicato e quindi particolarmente adatto per completare piatti freddi come panini, piatti di verdure o come base per dessert vegani.

L'anacardo nella cucina vegana

Gli anacardi sono spesso usati nella cucina vegana come base al posto di panna, burro, formaggio cremoso e molto altro. Probabilmente non c'è nessun altro ingrediente come gli anacardi che può rendere un piatto ben morbido (ad eccezione del latte e suoi derivati). Ci sono vari prodotti come la purea di anacardi, la bevanda di anacardi o anche il sostituto del formaggio fatto con gli anacardi. Il budino di anacardi  è un'ottima alternativa vegana alla popolare panna cotta.

Tabella dei valori nutritivi: ecco cosa contiene gli anacardi

Gli alberi di anacardi sono diffusi nelle regioni tropicali vicino all'equatore ed è per questo che la composizione nutrizionale degli anacardi può differire leggermente dalla loro origine.

Gli anacardi contengono preziosi acidi grassi insaturi, fibre alimentari e proteine. La Società Svizzera di Nutrizione raccomanda di consumare 20-30 g di noci, gherigli o semi non salati al giorno. Una porzione di anacardi (30 g) contiene 178 calorie e 13 grammi di grasso. Con 30 grammi di anacardi, si assumono poco meno di 7 g di proteine. Gli anacardi, per esempio, sono una fonte di proteine.

 
  Per 100g (crudo) Percentuale di copertura del fabbisogno giornaliero con 100g Per porzione (30 g) Percentuale di copertura del fabbisogno giornaliero con 30g
Energia

593 kcal

 

178 kcal

 
Grasso

45.2 g

 

13.6 g

 
(di cui saturi)

7.8 g

 

2.34 g

 
(acidi grassi monoinsaturi)

23.8g

 

7.14g

 
(acidi grassi polinsaturi)

7.8g

 

2.34g

 

Carboidrati

(di cui zuccheri)

23.2 g

3.1 g

 

6.96g

0.93 g

 
Fibra alimentare

3.6 g

 

1.08 g

 
Proteine

21.5 g

 

6.45g 

 
Sale

0 g

 

0 g

 
Vitamina A (µg)

0 µg

 

0 µg

 
Vitamina C (acido ascorbico) (mg)

0.5 mg

1%

0.15 mg

0.19%

Vitamina B1 (tiamina) (mg)

0.59 mg

54%

0.18 mg

16.1%

Vitamina B2 (riboflavina) (mg)

0.06 mg

4%

0.02 mg

1.29%

Niacina (mg)

1.1 mg

7%

0.33 mg

2.06%

Vitamina B6 (piridossina) (mg)

0.42 mg

30%

0.13 mg

9%

Folato (µg)

45.5 µg

23%

13.65 µg

6.83% 

Acido pantotenico (mg)

1.2 mg

20%

0.36 mg

6%

Potassio (mg)

660 mg

33%

198 mg

9.9%

Cloruro (mg)

18 mg

2%

5.2 mg

0.68%

Calcio (mg)

40 mg

5%

12 mg

1.5%

Fosforo (mg)

540 mg

77%

162 mg

23.14%

Magnesio (mg)

270 mg

72%

81 mg

21.6%

Ferro (mg)

5.9 mg

42%

1.77 mg

12.64%

Zinco (mg)

4 mg

40%

1.2 mg

12%

Iodio (µg)

5 µg

1%

0.3 µg

0.2%

 

Fonte: https://naehrwertdaten.ch/it/search/#/food/327476

Contenuti collegati

di Deborah Beyli,

pubblicato in data 13.05.2022


Potrebbe interessarti anche:

Abbonati alla newsletter iMpuls e vincere una carta regalo Migros

Iscriviti subito e vinci