Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

17 freschi laghi di montagna per rinfrescarsi dal caldo

I laghi di montagna sono la meta ideale per sfuggire al caldo intenso che attanaglia la pianura. Tratta dal libro «Wild Swim», la selezione di specchi d'acqua, situati tutti a più di 1000 metri di altitudine, che proponiamo in questo articolo potrà essere utile a rinfrescarvi le idee.

Ticino

Lago di Tom

tom
tom

© Steffan Daniel

Oltre il lago artificiale, Lago Ritom, si trova una serie di splendidi laghi alpini, disseminati come gioielli di un blu scintillante tra le cime della Val Piora. Più che in Ticino, ti sembrerà di essere nelle Highlands scozzesi: paesaggi selvaggi, laghi che sovrastano borghi rurali, fiumi che scendono da ripidi pendii, colline verdi. Al Lago di Tom, lungo le rive, scoprirai una spiaggia naturale di sabbia bianca, proprio accanto a un'antica cascina: una sorpresa tanto surreale quanto incantevole in questo remoto angolo del Ticino.

  • Altitudine: 2020 m s.l.m.

Lago di Leit TI

LagoDiLeit_1_SDaniel_0001
LagoDiLeit_1_SDaniel_0001

© Steffan Daniel

La Valle Leventina riserva in ogni suo angolo incantevoli sorprese: ad esempio una camminata sull'altopiano dell'Alpe Campolungo, una zona ricca di minerali e di affascinanti formazioni rocciose nelle tonalità del beige. Da qui in un'ora di cammino si raggiunge la «Capanna Leit» con una magnifica vista sul Pizzo del Prevat. I piatti forti alla capanna sono polenta, formaggio di montagna e caffè, per rifocillarsi prima di proseguire fino al lago di Leit. Questo superbo laghetto balneabile è nascosto dietro la cima di un colle, quindi è facile non accorgersene se non lo si conosce. Chi non vuole tornare subito indietro, può pernottare al rifugio. 

  • Altitudine: 2260
  • Località: Rodi-Fiesso TI
  • Come arrivare: in bus fino a Rodi, Posta o parcheggio della Teleferica del Tremorgio. Con la funivia fino alla capanna Tremorgio (1850 m). Da lì in due ore di splendida camminata si arriva al lago. 

Svizzera centrale

Arnisee UR

arnisee
arnisee

© Steffan Daniel

Il lago sul versante occidentale della valle principale di Uri è un'oasi di pace. I vasti prati in riva al lago invitano a fare un pisolino al sole e il lago balneabile offre un certo refrigerio. L'acqua può essere freddina anche in piena estate! Sedersi nell'acqua o mettervi i piedi a bagno, ma non immergersi. Nuotare è comunque vietato. Una nostalgica cabinovia risale la montagna da Intschi fino all'Arnisee con il suo magnifico panorama. La passeggiata al lago dura solo tre minuti. Si può fare un giro intorno al lago percorrendo un sentiero a piedi in 20 minuti e lungo il percorso ci sono diversi beizli. 

  • Altitudine: 1368 m s.l.m.
  • Arrivo: alla stazione degli autobus di Intschi; in funivia fino ad Arnisee. Tre minuti a piedi dal lago.

Talalpsee GL

talalpsee
talalpsee

© Steffan Daniel

Lungo il Talalpsee si snoda una spettacolare parete rocciosa con grotte e buchi misteriosi nelle pareti frastagliate. I cartelli lungo il percorso spiegano lo sviluppo delle formazioni calcaree. Nuotare qui equivale a seguire una lezione di geologia nella natura. Il Talalpsee è il lago più basso di questa valle ed è molto facilmente accessibile. A pochi minuti di cammino in discesa dal parcheggio, i raggi del sole si riflettono già sulla superficie dell'acqua. Sulla strada per la riva del lago, la «Chuecha» della nonna vi attirerà con la vista di un panorama montano mozzafiato nella Talalp-Beizli.

  • Altitudine: 1084 m s.l.m.
  • Arrivo: alla fermata dell'autobus Filzbach, Sportzentrum. In seguito con la seggiovia da Filzbach ad Habergschwänd, 30 minuti a piedi fino al lago.
  • Suggerimento: il bacino d'acqua di maggiore altitudine della valle, lo Spaneggsee, è raggiungibile in 90 minuti dal Tal-alpsee. Questo sentiero è piuttosto ripido e può essere consigliato solo con un po' di cautela e con calzature adeguate in caso di neve iniziale o residua.

Spaneggsee GL

Spaneggsee_1_SDaniel
Spaneggsee_1_SDaniel

© Steffan Daniel

Nascosto nelle montagne sopra il lago di Walenstadt c'è il mangnifico Spaneggsee, raggiungibile in 90 minuti di cammino dal Talalpsee. Il sentiero è piuttosto ripido e può essere percorso solo in fila indiana: non adatto a passeggini e fiati corti! Però ne vale la pena a ogni passo. Il lago si trova in una conca verde tra le pareti ripide e frastagliate del Schijenstock (1.922 m) e del Fulen (2.410 m). Dalla spiaggetta naturale del lago, con il binocolo si possono osservare i camosci e i cervi che pascolano su ghiaioni e pendii. Il meglio poi è farlo gustandosi un picnic. E un tuffo nell'acqua bella fresca darà una scarica di adrenalina alpina.

  • Altitudine: 1424 m
  • Località: Filzbach
  • Come arrivare: stessa strada che per il Talalpsee. Poi un'ora a piedi fino allo Spaneggsee. 

(Continuazione in basso...)

Svizzera orientale

Schwendisee SG

schwendisee
schwendisee

© Steffan Daniel

Immersi in una conca di fronte alle pareti rocciose del Churfirsten, si trovano i laghi Schwendisee, l'uno collocato dietro all'altro. Una passerella di legno in corrispondenza del primo dei due conduce, oltre i canneti e le ninfee della riva, all'acqua rinfrescante. Quest'area paludosa è una riserva naturale ricca di vita: fai attenzione alle libellule che volano sulla superficie dell'acqua! Il percorso naturalistico intorno ai laghi fornisce informazioni sulla fauna regionale ed è facilmente accessibile a tutti.

  • Altitudine: 1159 m s.l.m.
  • Arrivo: in autobus o in treno fino a Unterwasser. Da lì, l'escursione dura circa un'ora. Alternativa: una funicolare porta da Unterwasser alla stazione di montagna di Iltios. Da lì si può raggiungere il lago in 30 minuti di percorso in discesa. Dal parcheggio sul lago, si devono prevedere cinque minuti.

Lai da Minschun GR

mischun
mischun

© Steffan Daniel

Incastonato tra ripidi pendii di ghiaia, sentieri escursionistici e prati soleggiati, questo lago d'alta montagna brilla di un'ammaliante tonalità turchese che rende irresistibile un tuffo nelle sue acque. Questo refrigerio a oltre 2600 metri di altitudine ti risveglierà sicuramente durante un'escursione mattutina. Sul Piz Clünas (2791 m s.l.m.) oppure attraverso il percorso più facile e diretto che risale la valle sul lato ovest della montagna è possibile raggiungere l'acqua rinfrescante. Se si sceglie il sentiero della vetta, si ha una magnifica vista sul lago in mezzo alle rocce che lo circondano.

  • Altitudine: 2642 m s.l.m.
  • Arrivo con i mezzi pubblici: in treno o in autobus fino a Scuol-Tarasp (stazione ferroviaria). Sulla seggiovia che porta a Motta Naluns. Da lì, in due ore si supera la vetta del Clünas o, in poco più di un'ora, si attraversa la valle laterale a ovest.

Lago di Silvaplana GR

windsurf
windsurf

© Steffan Daniel

L'Alta Engadina attira numerosi appassionati di sport. Al mattino, si inerpicano su vette che superano i 3000 metri, per poi scendere a valle verso il lago di Silvaplana, dove la pratica del kitesurf è resa più avvincente dallo spirare del famoso vento del Maloggia. Appassionati giungono da ogni dove per trascorrere una vacanza all'insegna del campeggio, del nuoto, del windsurf o della mountain bike. Il lago ha molte piccole spiagge e aree per il barbecue. Il centro di windsurf vicino al villaggio di Silvaplana offre il noleggio dell'attrezzatura.

  • Altitudine: 1792 m s.l.m.

Lago di Saoseo GR

saeso
saeso

© Steffan Daniel

Nel cuore della riserva naturale della Val di Campo, sopra la Valposchiavo, scoprirai un lago di incantevole bellezza nascosto tra larici e pini. La sua acqua è così limpida che si fa quasi fatica a credere che ci sia qualcosa a interporsi tra te e la vegetazione che ne ricopre il fondale. Un bel sentiero conduce al lago. Man mano che ci si avvicina, lo scenario diventa sempre più straordinario e potrai trovare a chiederti perché non hai colto prima l’occasione di immergerti nelle acque di questa piccola meraviglia.

  • Altitudine: 2029 m s.l.m.

Canton Berna e Canton Friburgo

Schwarzsee FR

schwarzsee
schwarzsee

© Steffan Daniel

La leggenda narra che un gigante si lavò i piedi nel Lago Nero, facendo diventare l'acqua nera. Oltre al fascino mistico del lago, il paesaggio montuoso delle Prealpi friburghesi è assolutamente maestoso. Immergersi nella superficie scintillante del lago al mattino presto e nuotare in un'atmosfera di assoluta tranquillità è un'esperienza favolosa. Il comprensorio offre anche una vasta gamma di attività all'aperto (stand up paddle, trekking, mountain bike, ecc.).

  • Altitudine: 1045 m s.l.m.

Oeschinensee BE

oeschinensee
oeschinensee

© Steffan Daniel

Nonostante la profondità massima di questo lago di montagna sia di 50 metri, le sue acque dai riflessi grigio-blu sono perfette per fare il bagno in estate. Qui si possono ammirare le scogliere che, dalla riva del lago, si ergono fino alle nuvole. Quando l'acqua è bassa (il suo livello cambia durante l'anno), l'ingresso in acqua potrebbe essere problematico, a causa della riva po' scivolosa, ma si tratta di un dettaglio che si fa presto a dimenticare. Dal punto di arrivo della cabinovia, il lago si può raggiungere facilmente a piedi con una passeggiata adatta a escursionisti di ogni livello.

  • Altitudine: 1578 m s.l.m.

(Continuazione in basso...)

Contenuti collegati

Svizzera occidentale e Vallese

Schalisee VS

schalisee
schalisee

Nella Nikolaital, lontano dal fascino di Zermatt, la graziosa Schalisee si nasconde dietro alti larici. Il luogo invita al relax, ma è anche dotato di un impianto di sci nautico, che consente, tramite una fune, di essere trascinati per 100 metri avanti e indietro sul lago. Solcare la superficie del lago manda (quasi) in fibrillazione. Lo Schalisee è molto frequentato anche dalle famiglie, che organizzano i picnic e nel frattempo fanno anche qualche nuotata.

  • Altitudine: 1414 m s.l.m.
  • Arrivo: dalla stazione ferroviaria di Täsch si arriva a Hinner Schali con una passeggiata di 20 minuti.

Daubensee VS

daubensee
daubensee

© Steffan Daniel

Nell'azzurro tendente al grigio delle acque di questo lago si riflettono i ghiacciai e i ghiaioni che lo circondano. In piacevole contrasto con quelle delle fonti termali di Leukerbad, le rinfrescanti acque del Daubensee faranno venire la pelle d'oca. Anche in estate, infatti, può capitare di scorgere dei frammenti di ghiaccio galleggiare sulla sua superficie. Sul lago sono già stati avvistati degli appassionati di kitesurf e nelle sue vicinanze è stata allestita una via ferrata.

  • Altitudine: 2207 m s.l.m.

Crans-Montana VS

moubra
moubra

© Steffan Daniel

Il punto di forza di Crans-Montana è l'infinità di attività che questa stazione può offrire durante tutto il periodo estivo. Il comprensorio vanta al suo interno una moltitudine di piccoli laghi, tutti raggiungibili senza bisogno di lunghe escursioni. I più popolari per gli amanti del nuoto o degli sport acquatici sono l'Étang-Long (con il suo club di sci nautico e wakeboard), l'Étang de la Moubra (perfetto per praticare lo stand-up paddling) e l'Étang Grenon (nel bel mezzo del centro abitato).

  • Altitudine: 1424 m s.l.m.

Bettmersee VS

bettmersee
bettmersee

© Steffan Daniel

Situato sopra l'incantevole villaggio chiuso al traffico di Bettmeralp, il Lago di Bettmer, con le sue acque cristalline, delizierà gli amanti del nuoto in acque fredde. Qui potrai anche noleggiare barche e tavole da stand up paddle oppure concederti una piacevole passeggiata lungo il sentiero che circonda il lago. La regione - non lontana dal ghiacciaio dell'Aletsch - si presta anche al trekking e alle escursioni in mountain bike.

  • Altitudine: 2006 m s.l.m.

Le Pont VD

joux
joux

© Steffan Daniel

La superficie scintillante del Lac de Joux si fonde in perfetta armonia con lo sfondo montuoso della catena del Giura. Nota per la sua prestigiosa tradizione orologiera, la valle è anche meta degli amanti del nuoto sportivo, dello stand up paddle e del windsurf. A un'estremità del lago si trova Le Pont. Una spiaggia naturale corre lungo la sua riva sinuosa, punteggiata di barche e pedalò. Il lungolago è inoltre lo scenario ideale per una romantica passeggiata mano nella mano.

  • Altitudine: 1004 m s.l.m.

Lac des Taillères NE

LacDeTaillieres_1_SDaniel
LacDeTaillieres_1_SDaniel

© Steffan Daniel

Nelle lande del Giura, vicino al confine tra Svizzera e Francia, si trova il Lac de Taillères, circondato da paesaggi agresti e colli boscosi. In questo remoto idillio di campagna, si nuota del tutto indisturbati. E ci si immerge in un regno di pace e serenità, che certo non turbano neanche gli sguardi curiosi delle mucche rivolti a chi sguazza davanti ai loro pascoli. Qui ci si può lasciare tutto alle spalle.

  • Altitudine: 1036 m
  • Località: Les Traillères
  • Come arrivare: fermata del bus Les Taillères, Bout du Lac o parcheggio Aire Camping-Car La Brévine. Dalla strada principale in due minuti si raggiunge il lago.  

Regole per il bagnante

  1. Non lasciare bambini incustoditi vicino all’acqua – tenere i bambini piccoli sotto controllo, a portata di mano!
  2. Non entrare mai in acqua dopo l’assunzione di bevande alcoliche o altre droghe! Non nuotare mai a stomaco pieno o completamente vuoto.
  3. Non tuffarti sudato in acqua: il tuo corpo deve gradualmente abituarsi!
  4. Non tuffarti in acque torbide o sconosciute: le situazioni sconosciute presentano pericoli.
  5. Materassini e oggetti gonfiabili ausiliari per il nuoto non devono essere usati in acque profonde: essi non danno alcuna sicurezza.
  6. Non nuotare lunghe distanze da solo: anche il corpo meglio allenato può subire debolezze.

di Steffan Daniel,

pubblicato in data 25.07.2022


Potrebbe interessarti anche:

Abbonati alla newsletter iMpuls e vincere una carta regalo Migros

Iscriviti subito e vinci
geschenk-icon0