Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Vuoi vivere più sano?

Cosa dicono le unghie sul tuo stato di salute

Macchie bianche, colorazione giallognola, striature profonde: sulle unghie delle dita può succedere di tutto. Non prendere sempre la cosa alla leggera.

Macchie bianche

Smentiamo sin da subito la leggenda diffusa secondo la quale le macchie bianche sulle unghie indicherebbero una carenza di calcio. Queste macchie compaiono invece sovente a seguito di un trauma della matrice dell'unghia, che può avvenire anche con una manicure un po' rude. Spingendo indietro le cuticole si esercita una certa pressione sulle cellule della matrice ungueale, che a loro volta reagiscono cheratinizzandosi in modo anomalo. 

Colorazione giallognola

Se le unghie sono ingiallite, sovente la colorazione avviene dall'esterno e non dall'interno. Per esempio, se si fuma di continuo, il fumo della sigarette si deposita sulle unghie. L'ingiallimento può essere causato anche dagli smalti di colore acceso. Se si è dimenticato di applicare la base, i pigmenti colorati possono penetrare facilmente nella lamina ungueale. È soprattutto il rosso scuro a lasciare tracce. Le unghie ingiallite possono però celare anche cause più serie come micosi, malattie delle vie respiratorie o problemi cardiaci. Se noti che le unghie, oltre a essere ingiallite, cambiano anche nell'aspetto diventando ad esempio fragili, dure o screpolate, dovresti farti visitare dal medico.

Striature longitudinali

In questo caso non vi è ragione di preoccuparsi: le righe longitudinali sulle unghie sono innocue. Praticamente tutte le persone le hanno a partire dai 35 anni. E più si invecchia, più se ne formano.

Striature trasversali

Se si formano dei solchi trasversali, significa che le unghie hanno subito un'alterazione della crescita per un certo tempo. Questo capita ad esempio nel caso di un'infezione con febbre alta o di una gastroenterite. Di solito quando si scoprono le striature la malattia è ormai già guarita da tempo. Le unghie infatti crescono in media di soli quattro millimetri al mese.

Per unghie belle e curate

Estremità fragili

Spesso le unghie diventano fragili perché non sono state curate correttamente, se ci si lava troppo spesso le mani oppure se lavorando le mani si bagnano. Le unghie fragili possono tuttavia essere sintomo di carenze croniche dovute ad anoressia, bulimia o diete severe.

Curvatura verso il basso

Se le unghie si piegano fortemente verso il palmo della mano, si parla di onicogrifosi. Se oltre alla curvatura la punta delle unghie delle dita e dei piedi si allarga, potrebbe esserci un problema cronico di ossigenazione, ad esempio causato da una malattia cardiaca o polmonare. In questo caso è meglio chiedere il parere del medico.

Curvatura verso l'alto

Nella cosiddetta unghia a grotta sotto la superficie dell'unghia si forma una cavità, mentre il bordo cresce verso l'alto in direzione del dorso della mano. Questa malattia può indicare una carenza di ferro. Spesso nei bambini anche le unghie dei piedi sono incurvate verso l'alto.

Contenuti collegati

Vai al Dossier

di Lisa Stutz,

pubblicato in data 14.03.2022


Potrebbe interessarti anche:

Dal 16.4 al 22.4: carote, mele Golden o zucchine bio a solo 1 franco

Scopri di più
Vitaminfranken IT