Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Vuoi vivere più sano?

5 Escursioni nelle paludi

Le paludi sono bellezze naturali rigorosamente protette che si possono visitare percorrendo speciali sentieri segnati. Cinque consigli per escursioni e passeggiate in paesaggi mistici.

1. Rothenthurm nel Canton Svitto

La prima palude protetta

rothenturm
rothenturm

La palude di montagna di Rothenthurm è la più famosa della Svizzera. Nel corso dell'iniziativa Rothenthurm del 1987, tutte le paludi svizzere sono state poste sotto tutela. Con la sua lunghezza di oltre dieci chilometri, la più grande palude di montagna della Svizzera merita una visita in qualsiasi periodo dell'anno, ma è particolarmente bella in autunno con i giochi di colore creati dalle piante. Il Biber è uno dei pochi corsi d'acqua rimasti allo stato originale.

  • Come arrivare: la palude di montagna può essere attraversata a piedi da Rothenthurm a Biberbrugg o viceversa. Entrambe le località sono raggiungibili in treno.
  • Ristoro: aree picnic lungo il percorso. Al punto Mittlere Altmatt ci si può fermare al ristorante Distel.

2. L'Étang de la Gruère nel Canton Giura

Intorno al lago scuro

etang
etang

Intorno all'Étang de la Gruère, un lago palustre artificiale situato nelle Franches-Montagnes giurassiane, si estende un'incantevole riserva naturale. Gli strati di torba della palude ampia 56 ettari sono spessi fino a nove metri e risalgono a 12 000 anni fa. Una piacevole passeggiata circolare conduce sul terreno molleggiato intorno al lago, che presenta un colore scuro proprio a causa della torba presente. Il sentiero escursionistico con i suoi ponti e passerelle è un'esperienza emozionante anche per i bambini.

  • Come arrivare: alla palude sono presenti due parcheggi. Un buon punto di partenza per chi viaggia in treno o in autobus è la fermata Saignelégier, Moulin de Gruère.
  • Ristoro: È necessario portare un pranzo al sacco. Nel parcheggio nord si trova l'Auberge de la Couronne (fermata Saignelégier, La Theurre).

3. Il paesaggio morenico nel Canton Zurigo

Una testimonianza dell'era glaciale

drumlin
drumlin

Tra Wetzikon, Hinwil e Dürnten si può fare un'escursione in un paesaggio palustre unico situtato nell'Oberland zurighese. Dopo l'ultima era glaciale, i ghiacciai hanno lasciato qui delle gobbe allungate, i cosiddetti drumlin. Nelle conche umide intermedie nel corso dei millenni si sono sviluppate delle paludi. Gli strati di torba, un tempo spessi un metro, sono stati distrutti; ciò che rimane è un mosaico variegato composto da paludi di transizione e di pianura, fossati e stagni.

  • Come arrivare: un sentiero tra Wetzikon e Hinwil conduce al paesaggio dei drumlin. Entrambe le località sono raggiungibili in treno.
  • Ristorazione:  disponibile a Wetzikon e Hinwil.

(Continuazione in basso...)

Contenuti collegati

Vai al Dossier

4. Palude del Glaubenberg nei cantoni di Obvaldo e Lucerna

Nel territorio del gallo cedrone

glaubenberg
glaubenberg

Il pasesaggio palustre del Glaubenberg si estende dalla catena del Pilatus fino al passo del Glaubenbielen. Con i suoi 130 chilometri quadrati, è più grande del Lago dei Quattro Cantoni ed è la più grande zona paludosa della Svizzera. Anche il gallo cedrone, specie a rischio di estinzione, si sente a casa nelle foreste di abeti rossi e pini di montagna di questo paesaggio mistico. Alcune parti dell'area sono utilizzate dall'esercito svizzero per esercitazioni di tiro: osservare le relative deviazioni e i divieti!

  • Come arrivare: dal Glaubenberg partono diversi percorsi escursionistici attraverso la brughiera. In autopostale si arriva da Sarnen o Entlebuch scendendo a Langis o al passo del Glaubenberg.
  • Ristoro: a seconda dell'itinerario. Nei dintorni del Glaubenberg si trovano diversi ristoranti e locande alpine.

5. Il sentiero alto di Amden nel Canton San Gallo

Vista panoramica sul lago di Walen

amden
amden

La più grande palude di montagna della Svizzera orientale si trova lungo il sentiero alto di Amden. Il paesaggio paludoso ricoperto di pini è uno dei punti più affascinanti di questa escursione che offre anche una vista mozzafiato sul Toggenburg, sulle montagne dell'Alpstein, sulle Alpi glaronesi e sul lago di Walen. Come per tutte le passeggiate nelle paludi, la regola è quella di rimanere sempre sui sentieri, perché le brughiere sono biotopi molto delicati.

  • Come arrivare: il sentiero conduce dalla stazione a monte della seggiovia di Mattstock (da Amden) ad Arvenbüel nel comune di Arven.
  • Ristoro: è possibile fermarsi a mangiare qualcosa lungo il percorso, ad esempio alla locanda alpina di Furgglen, che offre anche viste mozzafiato.

di Simon Köchlin,

pubblicato in data 05.10.2023


Potrebbe interessarti anche:

Dal 16.4 al 22.4: carote, mele Golden o zucchine bio a solo 1 franco

Scopri di più
Vitaminfranken IT