Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

5 sentieri tematici svizzeri: dagli gnomi alle verdure

Grazie a un'iniziativa privata, si può scoprire molto anche fuori dai sentieri battuti. In Svizzera esistono progetti di sentieri e percorsi realizzati con cura, dall'Atem-Weg, incentrato sulla respirazione, al viaggio alla scoperta dei pianeti.

Trovare la pace a Safenwil AG

L'Atem-Weg (sentiero del respiro) attraversa quattro aree forestali nei comuni argoviesi di Oftringen, Safenwil, Uerkheim e Zofingen. Il percorso è per lo più pianeggiante e i 100 metri di altitudine su cui il percorso si snoda, invitano a respirare a pieni polmoni. Il percorso breve con sei tappe è lungo circa 4,2 chilometri, quello lungo con dieci tappe circa 6,8 chilometri. Entrambi partono dal poligono di Safenwil, dove ci sono molti parcheggi. Con i mezzi pubblici, si arriva attraverso la stazione ferroviaria di Safenwil, con cartelli che indicano la strada. L'Atem-Weg è aperto tutto l'anno ed è gratuito. Chi preferisce fare una visita guidata può registrarsi su atemweg.ch.

Passeggiata in paradiso a Villarimboud FR

Foto: © Mélanie Rouiller

Il giardino di Fréderic Perritaz ha le dimensioni di tre campi da calcio. È possibile accedere al «pied total» solo durante una visita guidata; da metà maggio a metà settembre sono proposte due visite giornaliere. Il tour viene fatto a piedi nudi. Pertanto, i visitatori dovrebbero portare con sé un panno per asciugarsi i piedi alla fine. Le visite sono in francese, ma anche chi parla tedesco e italiano è benvenuto. Gli adulti pagano 19 franchi, i bambini 15 franchi (il percorso non è adatto ai bambini sotto i quattro anni). Il modo migliore per raggiungere il giardino è in auto.

Viaggiare sulla luna a Kreuzlingen TG

Tracciare le distanze tra i pianeti è possibile sul Sentiero dei pianeti di Kreuzlingen: i pianeti sono collocati in un rapporto di uno a un miliardo. Sui pannelli si trovano informazioni sui corpi celesti e durante una visita guidata si possono scoprire fatti interessanti sull'astronomia. Il Sentiero dei pianeti inizia alla stazione ferroviaria di Siegershausen. Da lì si cammina nella riserva naturale di Bommerweiher attraverso campi e corridoi dove si possono ammirare i tumuli del ritiro glaciale. Si prosegue, sempre in leggera discesa, attraverso un bosco e infine attraverso la città di Kreuzlingen fino al planetario. Il Sentiero dei pianeti è lungo circa 6,5 chilometri ed è accessibile tutto l'anno.

Escursione tra le verdure del Seeland

Il Grosses Moos nel Seeland è il più grande orto della Svizzera: qui crescono oltre 60 varietà. E poiché i consumatori devono sapere da dove proviene il loro cibo, il sentiero della verdura attraversa i campi. I visitatori possono percorrerlo in bicicletta o a piedi dall'inizio di maggio a metà ottobre. Vengono offerti due percorsi di diversa lunghezza, entrambi pianeggianti con possibilità di personalizzare il tour. Lungo il percorso ci sono diverse stazioni. I punti di partenza sono Ins e Kerzers, dove è possibile noleggiare le biciclette. Le visite guidate possono essere organizzate su gemuese.ch/gemuesepfad.

Ammirare gli gnomi a Schwarzenburg BE

A Schwarzenburg, gli gnomi dell'artista Jürg U. Ernst proiettano i visitatori in un mondo incantato. Le sculture in cemento alte fino a sette metri, rombanti, erranti e divertenti popolano il sentiero degli gnomi e possono essere ammirate durante il tour di un'ora e mezza attraverso il centro del paese. Il punto di partenza è la stazione ferroviaria di Schwarzenburg. Il Sentiero degli gnomi è liberamente accessibile tutto l'anno e le visite guidate possono essere prenotate su gnomenweg.ch.

Contenuti collegati

Vai al Dossier

di Dinah Leuenberger,

pubblicato in data 23.08.2023


Potrebbe interessarti anche:

Dal 20 al 26 febbraio 1 retina di pompelmi e 500 g di mele Gala a solo fr. 1.–

Leggi tutto
Vitaminfranken IT