Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Cinque ragioni per cui ballare fa bene alla salute

Perché ballare fa bene alla salute? La scienza lo sa. 'online' Perché ballare fa bene alla salute? La scienza lo sa. Aiuta a mantenere un buon equilibrio fisico e mentale.

1. Ballare tiene alto il morale

Muoversi a ritmo di musica contribuisce a tenere alto l'umore e ad alleviare lo stress. Ciò grazie all'ossitocina, l'ormone delle relazioni sociali, e agli ormoni della felicità. Allo stesso tempo cala il cortisolo, l'ormone dello stress.

2. Il ballo stimola il metabolismo

I movimenti nel ballo stimolano il metabolismo e contribuiscono ad allenare il muscolo cardiaco. Ciò accresce la forza muscolare e rinforza il sistema immunitario a lungo termine.

3. Ballare ha un effetto rilassante

Il ballo è una sorta di droga naturale. Stimola regioni cerebrali riconosciute come sistema di ricompensa. Ne derivano euforia, relax e buon umore.

4. Il ballo aiuta a socializzare

L'interazione sociale, la vicinanza fisica e la socievolezza contribuiscono al benessere psicologico.

5. Ballare tiene in forma le cellule cerebrali

Ballare tiene il cervello in allenamento: memorizzare passi e figure per poi tradurli in movimento, solitamente con un partner di ballo. Ciò contribuisce ad allenare anche le cellule cerebrali.

(Continuazione in basso...)

Testimonianze di ballerini

«Con la country line dance ci si sente a casa ovunque nel mondo»

Foto: © Basil Stücheli

«La danza fa bene al corpo, allo spirito e all'anima. E permette di socializzare. Una volta al mese ho una serata con tutto il gruppo allo «Sternen» di Detligen (BE). Prima mangiamo, poi balliamo fino a mezzanotte. Sono felice che ci siano ballerine e ballerini che sono con noi da più di nove anni. La particolarità della country line dance è che canzone e coreografia sono uguali in tutto il mondo. Ovunque mi trovi, posso unirmi a un gruppo, sia come persona singola, uomo o donna. Insegnare mi piace quasi più che ballare. Penso che si debba danzare la vita».

Angela Lo Giudice (54) Baggwil BE, guida il gruppo di country line dance Migistompers alla Migros Klubschule Bern Wankdorf.

«Il tango è l'eterno anelito alla felicità»

Foto: © Basil Stücheli

«Con il tango argentino, sprofondo nella musica e nella coppia. Qui è l'uomo a condurre, la distribuzione dei ruoli è, per una volta (ride), chiara. Al lavoro le donne devono dimostrare di essere all'altezza, ma con il tango mi lascio guidare e mi sento semplicemente donna. Leggo il linguaggio del corpo del partner, percepisco le sue intenzioni, mi tengo pronta. Mi piace la malinconia della musica, quell'eterno anelito alla felicità. Quando ero giovane, ho frequentato molte milonghe a Buenos Aires. Giovani e meno giovani si incontrano lì per ballare il tango tutta la notte e per dimenticare tutto il resto. Apprezzo i modi educati e l'aspetto curato delle tangueras e dei tangueros. Inoltre, con il tango si può invecchiare dignitosamente perché il fattore unificante è e rimane la musica e il ballo.»

Susi Schildknecht (60), Malans GR, balla spesso con il compagno di ballo Nobert Bandi (61), Zurigo, al Cafetin de Buenos Aires, Zurigo

«Il jive è anche il piacere di ballare»

Foto: © Basil Stücheli

«Nel programma di danza della BBC 1 'Come Dancing', quando avevo 12 anni, ho visto una coppia che faceva un fantastico jive. Non ho avuto dubbi: era quello! La trasmissione è stata il predecessore dell'odierno 'Strictly Come Dancing', attualmente in corso in 60 paesi. Due anni dopo, ho partecipato al campionato britannico e successivamente anche a tornei in Svizzera. Per me, è più divertente insegnare che ballare. La danza è sociale, regala gioia e mette in contatto le persone. È questo ciò che voglio trasmettere. Non deve essere perfetta, ma deve suscitare quel desiderio di ballare. Sono felice che il mio sogno sia la mia professione.»

Mark Evans (55), Eglisau ZH, è insegnante di ballo da sala presso il Tanzwerk101. Insegna valzer, valzer viennese, foxtrot, oltre a balli latino-americani come tango, jive e altri

«Mi piace sperimentare ciò che il corpo può fare»

Foto: © Basil Stücheli

«Mi piace sperimentare ciò che il corpo umano può fare. Rappresentare un bicchiere che cade. Alberi che ondeggiano al vento: il movimento mi affascina enormemente. Sono felice di essere riuscita a trasformare la mia passione in professione con un contratto a tempo pieno al Teatro di Lucerna direttamente dopo la formazione al Tanzwerk101. La danza, i costumi e le coreografie sono il mio futuro. Durante la formazione ho studiato anche hip-hop, danza classica e altri stili. La danza contemporanea si evolve e si trasforma nel corso del tempo. In origine, è nata dalla danza postmoderna degli anni '60 e '70, un movimento in controtendenza rispetto alla danza classica. Oggi si contraddistingue per diverse influenze. Le battle di hip-hop e ballare negli spazi aperti sono una componente fissa del mio tempo libero.»

Giulia Esposito (23), di Lucerna, è una ballerina professionista di urban dance e danza contemporanea presso il Teatro di Lucerna.

«I balli latini sono molto sensuali e romantici»

Foto: © Basil Stücheli

«Il ritmo è tutto e determina la vita fin dalla nascita. È questo ciò che mi affascina. I balli latini, come la salsa o la bachata, incarnano questo aspetto. Inoltre, sono danze molto sensuali e romantiche. La salsa dà un tocco di equilibrio alla mia vita quotidiana di ostetrica. Sono arrivata in Svizzera otto anni fa. Grazie alla salsa, ho conosciuto delle persone e mi sono integrata. Ballare è divertente e piacevole. Posso staccare la spina e lasciare che sia il mio corpo a ballare. Il mio obiettivo: sviluppare e insegnare un nuovo stile di salsa come insegnante di danza".

Serena Caldari (25), Zurigo, balla spesso la salsa e la bachata presso la scuola di ballo Salsarica di Banenreiferei, Zurigo. Lavora lì come insegnante di salsa. Nella foto la si vede con il ragazzo Sanzio Monti (28).

Contenuti collegati

di Silvia Schütz,

pubblicato in data 02.10.2022


Potrebbe interessarti anche:

Vitamin Bag: Acquista verdura da magaz-zino a un prezzo forfettario

Scopri adesso