Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Vuoi vivere più sano?

I benefici del pilates e le attrezzature necessarie

Il pilates è un tipo di allenamento efficace per rafforzare i muscoli del tronco e prevenire il mal di schiena. Come ci si allena con il pilates e a cosa prestare attenzione.

Una forte muscolatura del tronco è importante per tutti i movimenti. Nel pilates, i muscoli profondi attorno al centro del corpo vengono potenziati in modo mirato, favorendo una postura corretta e aiutando a prevenire il mal di schiena.

Cos'è il pilates?

«Il pilates è un tipo di allenamento olistico che si concentra sul rafforzamento dei muscoli profondi del tronco», spiega Yvonne Schaub, istruttrice di pilates presso la Scuola Club Migros. Gli esercizi vengono eseguiti lentamente e in modo controllato − e sono collegati alla respirazione. Il metodo è stato inventato all'inizio del XIX secolo da Joseph Hubertus Pilates (1883-1967) e viene eseguito su un tappetino a terra o su speciali attrezzature per pilates.

Cosa significa «powerhouse»?

Nel pilates si parla anche di potenziamento del «powerhouse». Sono i muscoli del tronco con i muscoli retti, obliqui e trasversali dell'addome, i muscoli del pavimento pelvico e i muscoli profondi attorno alla colonna vertebrale.

Qual è la differenza tra pilates e yoga?

Lo yoga è originario dell'India e si basa su una tradizione millenaria. Il suo scopo è quello di mettere in connessione corpo e mente. Il pilates è un metodo di allenamento relativamente nuovo che si focalizza sulla stabilità del tronco e sulla percezione del corpo. «Nel pilates ci si allena spesso su basi d'appoggio instabili per stimolare miratamente i muscoli profondi e migliorare l'equilibrio e il controllo del corpo» spiega Yvonne Schaub.

(Continuazione in basso...)

Come agisce il pilates e cosa lo rende così efficace?

L'allenamento dei muscoli profondi attorno al centro del corpo aiuta a distribuire il carico sull'intera colonna vertebrale. «Con il pilates è possibile ottimizzare i movimenti abituali e prevenire posture scorrette. Vengono pertanto migliorate la postura e la percezione del corpo.» I movimenti multidimensionali (movimenti in diverse direzioni) migliorano la mobilità della colonna vertebrale e permettono di sciogliere le tensioni. Una forte muscolatura centrale è fondamentale per tutti i nostri movimenti.

Gli esercizi potenziano i muscoli stabilizzatori profondi vicino alle articolazioni. I movimenti vanno eseguiti in maniera lenta e controllata con un sostegno mirato attraverso la respirazione. Viene attribuita importanza alla qualità e non alla quantità dei movimenti.

Quali attrezzature servono per il pilates?

Gli abituali strumenti di allenamento sono i pesi, le bande elastiche e le palle. Si aggiungono ausili speciali come il pilates ring o il pilates roller che rendono l'allenamento più vario e intensificano gli esercizi.  «Nella maggior parte degli esercizi impieghiamo tuttavia semplicemente il peso corporeo» evidenzia Yvonne Schaub.

Quali sono i benefici del reformer pilates?

Il Reformer è uno strumento di allenamento con seduta mobile e varie cinghie e maniglie. Il sistema a molle rende l'allenamento ancora più efficace sgravando le articolazioni. Il reformer viene utilizzato principalmente nei centri di allenamento di pilates.

Per chi è adatto il pilates?

Sostanzialmente per tutti. Il pilates è un tipo di allenamento ideale per ogni fascia d'età ed è ottimale come allenamento complementare per molte discipline sportive. L'allenamento può essere utile anche in caso di dolori alla schiena, dopo la riabilitazione o dopo il parto. Chi soffre di mal di schiena acuto, ad esempio a causa di un'ernia del disco, dovrebbe dapprima consultare un medico.

Contenuti collegati

di Susanne Schmid Lopardo,

pubblicato in data 28.11.2022


Potrebbe interessarti anche:

Ordina online i medicamenti soggetti a prescrizione

Scopri di più
Logo Zur Rose