Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Pattinare sul ghiaccio: dritte per iniziare

Come prepararsi a pattinare sul ghiaccio se si è principianti? I consigli dell'istruttrice di pattinaggio artistico Michela Steiner.

Quale tecnica è indicata per chi inizia a pattinare sul ghiaccio?

L’inizio è sempre il momento più difficile. Per questo il consiglio più importante per chi si avvicina al pattinaggio su ghiaccio è di non perdersi d'animo. Se l'atteggiamento mentale è corretto, diventa una questione di pratica. Il modello da imitare è quello del pinguino: «Se il principiante prende come esempio l'andatura ondeggiante e diagonale del pinguino impara a darsi la spinta sul filo e non sulle punte», spiega Michela Steiner, istruttrice di pattinaggio artistico su ghiaccio. È anche importante imparare a non aver paura di cadere. Perché sbagliare fa parte dell'apprendimento.

Quanto è importante la postura quando si pattina sul ghiaccio?

Inoltre chi comincia deve mantenere la postura corretta, muoversi con il corpo diritto ed evitare di guardare in basso, verso il ghiaccio. «Il talento si riconosce dalla postura e dalla tensione del corpo», spiega l'istruttrice. (Continua a leggere qui di seguito...)

Altri consigli per il movimento in inverno

Tutto sul tema

Quanto conta la stabilità nel pattinaggio su ghiaccio e come allenarla?

Altri fattori determinanti sono la stabilità, la flessibilità e la rapidità di apprendimento.Chi ha cominciato da poco e vuole prepararsi per la pista, può eseguire degli esercizi «a secco» per migliorare la stabilità. «Oltre a un allenamento intensivo sulla pista di ghiaccio propongo anche esercizi per la muscolatura profonda», spiega Michela Steiner. In questo modo l'allievo acquisisce una maggiore stabilità corporea e migliora l'equilibrio. Con esercizi come:

  • Stare in equilibrio su una gamba sopra un supporto instabile, ad esempio un balance pad
  • Squat su supporto instabile
  • Affondi con allungamento delle braccia sopra la testa
  • Allungamenti delle braccia in diagonale in equilibrio su una gamba
  • Plank con allungamento diagonale delle braccia e allungamento di una gamba
  • Tecniche di allenamento adatte: TRX, MFT, pilate, sypoba

A cosa prestare attenzione nell'attrezzatura per il pattinaggio su ghiaccio?

Pattinare sul ghiaccio è più piacevole se si usa l'attrezzatura adatta. «I principianti dovrebbero indossare preferibilmente pattini da donna, perché hanno lame più lunghe e danno una maggiore stabilità rispetto a quelli da hockey su ghiaccio». È il consiglio di Michela Steiner, istruttrice di pattinaggio artistico su ghiaccio ed ex campionessa della Turgovia. È un consiglio che vale anche per i ragazzi. Perché la pattinatrice artistica su ghiaccio mette i suoi pattini in forno e a cosa devi fare attenzione tu:

  1. I pattini da ghiaccio dovrebbero essere di pelle e non troppo grandi in modo da assicurare una buona stabilità al piede.
  2. Le scarpette vanno allacciate molto strette.
  3. Le lame devono essere ben affilate.
  4. È importante indossare un abbigliamento caldo e traspirante.
  5. I guanti devono essere spessi, soprattutto per proteggere le mani in caso di caduta.
  6. Un'opzione interessante per i principianti è il noleggio. Nella maggior parte delle piste di ghiaccio si possono noleggiare scarpe di ottima qualità per una giornata o per l'intera stagione.
  7. Per i principianti, anche per i maschi, i pattini da donna sono più indicati di quelli da hockey su ghiaccio perché hanno lame più lunghe e danno più stabilità.
  8. È consigliabile evitare gli scarponcini e le scarpe troppo morbide.
  9. I pattini di pelle nuovi devono essere messi nel forno (senza lame), riscaldati a 80 C° e indossati per circa un'ora in modo che la pelle si adatti perfettamente al piede.
  10. Le lame devono essere possibilmente in acciaio.

di Silvia Schütz,

pubblicato in data 30.11.2017, modificato in data 01.12.2022


Potrebbe interessarti anche:

Vincere una delle 15 carte regalo Migros del valore di fr. 150!

Vai all'iscrizione