Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Vuoi vivere più sano?

4 consigli e 9 ricette per una pizza più equilibrata

La pizza piace quasi a tutti, ma non è un piatto leggero. Con i nostri 4 consigli, la pizza sarà meno calorica e più equilibrata. Inoltre troverai 9 deliziose ricette da provare o da prendere come ispirazione per una pizza che corrisponda esattamente ai tuoi gusti.

1. Risparmiare calorie con l'impasto della pizza

Tutto inizia con l'impasto, per il quale è possibile utilizzare pasta integrale. Qualunque sia l'impasto utilizzato: steso più sottile (ad esempio 150 grammi invece di 250 grammi per pizza), apporta meno calorie. È disponibile anche l'impasto già pronto, steso molto sottile  e solo da srotolare.

In alternativa, è possibile utilizzare l'impasto per pinsa. Contiene circa 50 kcal in meno ogni 100 g, ma non può essere steso in modo altrettanto sottile.

Esiste anche un impasto per pizza con meno carboidrati, come la pizza al cavolfiore. In alternativa, è possibile aggiungere agli ingredienti della pizza anche il mais o la polenta.

(Continuazione in basso...)

2. Il condimento della pizza più leggero

Soprattutto ingredienti come il salame apportano molte calorie. Scegli il prosciutto cotto o la fesa di tacchino al posto del salame o prova una pizza senza carne o salsiccia. Anche il tonno va benissimo. Apporta più proteine al piatto. Le olive contengono più grassi, ma alcune sono comunque consentite sulla pizza. Molte verdure, come i broccoli, aggiungono più fibre alla pizza e la rendono più leggera. Ma attenzione: se si stende l'impasto in modo molto sottile, occorrerà adeguare di conseguenza la quantità di verdure da metterci sopra.

3. Il formaggio della pizza

Il formaggio ha un ruolo fondamentale nella pizza e la regola è: meno è meglio. Per dosare meglio il formaggio, utilizzare il lato fine della grattugia. In questo modo è più facile cospargere il formaggio.

Anche la scelta del tipo di formaggio influisce. La mozzarella ha circa 150 calorie in meno ogni 100 grammi rispetto ai formaggi a pasta dura come il parmigiano. Tagliare la mozzarella a fette sottili, dividerle e distribuirne solo alcuni pezzi sulla pizza. Oppure comprare la mozzarella grattugiata e metterla sulla pizza. Tuttavia, questa non è grattugiata finemente come il formaggio duro e non può essere distribuita con la stessa parsimonia.

4. Risparmiare calorie con le dimensioni della pizza

È possibile risparmiare calorie anche regolando le porzioni. Si può fare una pizza più piccola oppure dividerla. L'ideale sarebbe anche preparare o ordinare una pizza e un'insalata e condividerle con qualcuno, oppure conservare metà pizza per il pasto successivo.

Anche la scelta della bevanda influisce sulle calorie e sulla quantità di zucchero. È preferibile scegliere l'acqua o un succo di frutta diluito (3 parti di acqua e 1 parte di succo di frutta). Inoltre si può aromatizzare l'acqua con frutta o erbe.

9 ricette di pizza più leggere

Vai alla ricetta
Pizza senza glutine con prosciutto e rucola
Ricetta

Pizza senza glutine con prosciutto e rucola

830
kcal
1h 50min
Vai alla ricetta
Pizza senza glutine con pomodori cherry
Ricetta

Pizza senza glutine con pomodori cherry

880
kcal
1h 50min
Vegetariano
Vai alla ricetta
Pizza senza glutine alle verdure con champignon
Ricetta

Pizza senza glutine alle verdure con champignon

830
kcal
1h 35min
Vegetariano

Contenuti collegati

di Pia Teichmann,

pubblicato in data 26.07.2023


Potrebbe interessarti anche:

Consulenza sulla salute: fissa subito un primo colloquio gratuito.

Vai all’iscrizione
mann-beim-trailrunning